PROGETTO DEI CENTRI DI ASSISTENZA PRIMARIA

© TORINO_L'assessore Monferino annuncia al Ministro Balduzzi il progetto dei Centri di Assistenza Primaria detti CAP. Un faccia a faccia domenicale, incentrato sull'innovativa proposta da attuare entro il duemiladodici. Medici di base sette giorni su sette per dodici ore di apertura e limitare così gli accessi al pronto soccorso. Ma non solo. Ci sarebbe allo studio dell' assesorato alla Sanità, l'idea di affiancare al personale medico, anche un centro prelievie, se richiesto, addirittura uno psicologo od un cardiologo. La notizia è trapelata domenica, dopo il fruttusoso incontro avvenuto tra i due. Si partirebbe all'inizio del duemilatredici con ipiccoli ospedali che verrebbero così riconvertiti ma, il vero obbiettivo, potrebbe essere quello a lungo termine di arrivare ad un CAP per ognuno dei sessantasei distretti sanitari.Riproduzione concessa con citazione della fonte http://francescoussia.jimdo.com/

 

[per le collaborazioni, anche fotogiornalistiche, siete pregati di compilare il modulo contatti]

 

Scrivi commento

Commenti: 0