TORINO ED IL SERVIZIO NIDI D’INFANZIA

© È partito l'anno scolastico 2012-2013 e la V Commissione della Città di Torino, con largo anticipo, ha incontrato le cooperative che si sono aggiudicate la gara per la concessione del servizio di gestione di nove nidi d’infanzia.

Luca Cassiani, Presidente della V Commissione ha entusiasticamente omaggiato tutti precisando: “Ringraziamo i dirigenti e tutta la struttura amministrativa della direzione servizi educativi della Città per il risultato ottenuto nella salvaguardia del servizio in circostanze complesse. Il percorso di costruzione di un sistema integrato dei servizi educativi proseguirà con maggior fervore, forte di questo risultato tutt’altro che previsto”.

Come per ogni appalto vinto dal privato sociale, si spendono gli applausi e si esulta sulfuturo che verrà. Nella fattispecie, Luca Cassiani ha affermato inoltre che: “Le cooperative hanno prestato ampie garanzie rispetto alla tutela della qualità del servizio erogato e alla stabilizzazione dei dipendenti, sia educatori che operatori”. Infine, ha commentato con soddisfazione l’impegno a proseguire il percorso avviato negli ultimi mesi, mantenendo il monitoraggio del servizio, così come il dialogo e il confronto con le parti sociali, il coordinamento dei genitori e, quindi, anche con le cooperative concessionarie dei nidi d’infanzia.

Sarà senz'altro utile approfondire ad inizio duemilatredici od entro la fine dell'anno scolastico se , nella realtà, garanzie e stabilizzazione verranno responsabilmente mantenute. Riproduzione concessa con citazione della fonte http://francescoussia.jimdo.com/

 

[per le collaborazioni, anche fotogiornalistiche, siete pregati di compilare il modulo contatti]

 

Scrivi commento

Commenti: 0